Utilizzare un floatie

Apriamo una immagine, io ho scelto questa:

Scegliamo un floatie. Possiamo scaricarne uno dal web o crearne uno seguendo il tutorial "Creare un floatie".

Io ne ho utilizzato uno creato da me:

 Apriamolo con Image ready, poi facciamo Edit in Photoshop. Si aprirà come file psd, con tutti i livelli. Il numero dei livelli varia a seconda del floatie scelto. Selezioniamo il primo livello, chiudendo gli altri. Poi "Edit/define pattern" e chiamiamolo 1. Ripetere per ogni livello, nominando i pattern: 2, 3, e così via. 

Ora possiamo chiudere l'immagine del floatie. Lavoriamo sulla nostra immagine: aggiungiamo un nuovo livello sopra allo sfondo. Duplichiamo il livello, fino ad avere tanti livelli quanti sono i pattern creati precedentemente. 

Ora selezioniamo il primo livello che, per comodità chiameremo 1, e applichiamo il pattern 1. (Edit/Fill/Pattern) 

Selezioniamo il secondo livello e applichiamo il pattern 2.

Procediamo così per ogni livello, ricordandoci di tenere visibile solo il livello su cui stiamo lavorando e lo sfondo. 

Passiamo ad Image ready ("Edit in Image ready").

Duplichiamo il fotogramma: devono essere tanti quanti i livelli su cui abbiamo applicato i pattern.

Per ogni fotogramma teniamo visibile lo sfondo e un solo livello pattern. Esempio: Fotogramma1 deve avere visibili il livello sfondo e il livello 1; fotogramma 2 deve avere visibile lo sfondo e il livello 2, ecc.

Diamo la velocità di riproduzione del floatie. Proviamo l'animazione e salviamo ottimizzato.

La tua immagine con floatie è pronta:

Un floatie può essere utilizzato anche su un testo:

Per crearlo ho usato questo floatie, reperito in rete:

 Per ottenere un testo con floatie, vedi tutorial  "Testo Glitter", il procedimento è identico.